Vasca da bagno con doccia

Quando non riusciamo proprio a scegliere tra la praticità della doccia e il relax di una vasca, l’unica soluzione è non scegliere. Quindi non ci resta che compare una vasca da bagno con doccia o fare in  modo di rimodernizzare la nostra. (i pro e contro della doccia e della  vasca li abbiamo visti qui)

Il dilemma ora diventa tra acquistare un sistema combinato o equipaggiare la vasca esistente con una cabina doccia.

Comprare sistema combinato

La prima opzione, all inclusive, ci permette di avere un pannello frontale già opportunatamente predisposto, nonché un lavoro facile e pulito. Essendo stata pensata, progettata, ed ovviamente costruita, sin dall’origine per una doppia funzione, avrà un accesso agevolato alla vasca, poiché ci sarà un gradino basso, che permetterà di entrare nella vasca (aiutando piccolini e anziani).

La rubinetteria sarà già inclusa e in base alla scelta commerciale si potrà anche avere una serie di optional come colonne multifunzionali, idromasaggio…

Altra ipotesi, molto particolare, è la suddivisone in più piani. Come si vede in foto, ad un piano -1 avremo la vasca, mentre al piano terra la doccia. In questo modo, si conservano i pregi di entrambe le soluzioni: la praticità della doccia e la pace di un vasca. Praticamente la doccia si potrà sempre fare, e quando si avrà l’esigenza di fare un bagno basterà eliminare le doghe in stratificato fenolico, che si potranno disporre nella boiserie a parte, ottenendo così un’ampia vasca ergonomica.

 

Creare sistema combinato

L’altra ipotesi è la rimodernizzazione della vasca pre esistente, equipaggiandola in base alle nostre esigenze. In questo caso basterà acquistare un pannellatura, fissa o apribile, che sarà applica sul bordo della vasca e lungo il lato verticale a parete. La pannellatura potrà essere parziale, quindi lasciando metà vasca chiusa e l’altra aperta, oppure totale. In quest’ultima ipotesi, si ricrea davvero il concetto di box doccia, e la pennellatura potrà essere chiusa da un doppio pannello, diritto o curvato.

Per quanto riguarda al rubinetteria si può scegliere tra due opzioni. La più economica è tenere quella preesistente alla quale si anadrà semplicemente ad aggiungere un’asta da fissare a parete, e se non è già presente una doccetta. Altrimenti si può cambiare il gruppo rubinetteria, optando per uno unico vasca /doccia, completo di asta e supporto scorrevole per la regolazione in altezza, oppure un gruppo con elementi separati

 

Ed economicamente…?

La versione essenziale della vasca con doccia, quindi una semplice vasca con un box, parte dai 400 euro in su. Ovviamente man mano, che aumentano le prestazioni offerte aumenta anche il prezzo, tipo una vasca con cabina doccia idromassaggio va dai mille euro in su. Il consiglio è di non optare sulla versione più economica, perché è una scelta a discapito della durata. 

Il prezzo minimo per una vasca con doccia all inclusive è di 1000 euro.

 


Please follow and like us:
Facebook

1 commento su “Vasca da bagno con doccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti è piaciuto quello che hai visto finora? Segui la pagina Facebook in modo da rimanere sempre aggiornato ;)

Facebook

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi