Riqualificazione Energetica

 Il Conto Termico, una grande opportunità per risparmiare

Il conto termico 2016 GSE è un pacchetto d’incentivi e agevolazioni che finanziano dal 40 all’80% della spesa per interventi tesi a migliorare l’efficienza energetica degli edifici già esistenti e la produzione di energia da fonti rinnovabili. Tra questi: coibentazioni, sostituzione serramenti, installazione schermature solari, caldaie a condensazione, pompe di calore, stufe e camini a biomassa, impianti solari termici e solar cooling, certificazione energetica, diagnosi energetica, ecc..

Alcuni esempi di Lavori con credito d’imposta del 65%

Installazione solare termico
Il Solare Termico è una tecnologia che permette la conversione diretta dell’energia solare in calore che può essere usato per la produzione di acqua calda o per il riscaldamento della casa riducendo sensibilmente il costo della bolletta del gas.

Sostituzione caldaia con una a condensazione o a biomassa
La caldaie a condensazione consente di ottimizzare il consumo del gas, infatti al contrario di quella tradizionale permette di recuperare e sfruttare anche il calore del vapore acqueo dei fumi prodotti dalla combustione, sfrut-tando una risorsa di calore in più che nella caldaia tradi-zionale invece va dispersa risparmiando circa il 20 % sui consumi di combustibile.

Sostituzione infissi o rifacimento terrazzo e  facciata con isolamento
La copertura di un edificio così come i suoi serramenti contribuiscono alle sue dispersioni termiche. Se non sono costruiti con materiali pensati per l’isolamento tra-smettono il calore dall’interno all’esterno della casa, o viceversa, aumentando così i costi di riscaldamento in inverno e di raffrescamento in estate. Ecco perché sosti-tuendoli con sistemi dotati d’isolamento termo-acustico migliore è un passo fondamentale per risparmiare com-plessivamente circa il 60 % sulla bolletta e migliorare il comfort della tua casa.

Termocamino con impianto di riscaldamento a pavimento